venerdì 10 marzo 2017

a VENEZIA la prima Residenza d'artista ComicOut

ComicOut lavora per promuovere il fumetto e la sua cultura. È il nostro primo scopo, cui si legano le pubblicazioni di fumetti di qualità, la riscoperta e ristampa di grandi opere, testi di saggistica e manuali per le varie età e la rivista «Scuola di Fumetto», ma anche i corsi Online (quelli Smart partono il 3 aprile).
Legato strettamente allo scopo dell'Associazione, anche lo sguardo fuori dall'Italia e ai giovani autori.

In collaborazione con L'Istituto Italiano di Cultura ad Algeri, e in particolare con la collaborazione affettuosa e appassionata di Maria Battaglia dell'Istituto, apriamo dunque un nuovo spazio per la cultura del fumetto, con la prima Residenza d'Artista, che ha sede a Venezia, per due giovani autori algerini, Bouchra Amaria di Oran e Racim Bey Benyahia di Constantine, assieme a un loro collega italiano, Stefano Orsetti, a seguito di un lavoro comune che li ha visti uniti nel creare un fumetto a 6 mani, che stiamo pubblicando su «Scuola di Fumetto» (avete già visto la prima parte sul n.105).




Venezia non è solo una città particolare, nota in tutto il mondo per l'arte e il turismo, in moltissimi fumetti appare come scenario di fantastiche avventure, interpretata attraverso personaggi Disney, bonelliani o della bédé, ha avuto certamente il suo più luminoso ritrattista e portavoce in Hugo Pratt, veneziano, e nel suo Corto Maltese.


Hugo Pratt © Cong

Ma il suo cuore a fumetti lo conserva ancora, a molti autori ha dato i natali, ricordiamo tra i tanti, Giorgio Cavazzano, che per il carnevale ha omaggiato la Serenissima con splendide immagini.

© Giorgio Cavazzano dal suo volume ComicOut

Ad altri disegnatori e artisti ha dato accoglienza, inglobandoli per sempre nelle sue calli, come Matteo Alemanno, pugliese, autore di successo in Francia, ma residente a Venezia.
Matteo Alemanno
Accoglieranno i 3 giovani autori, in incontri e visite, Laura Scarpa, presidente dell'Associazione, editrice e autrice, che ha promosso l'iniziativa e aperto la sua casa veneziana. Fabio Visintin, fumettista multi-premiato e illustratore.
Matteo Alemanno, che nel suo recente fumetto francofono, ha illustrato Venezia con dovizia di particolari. La Scuola di Fumetto Online (ComicOut), che ha organizzato la residenza, e la Scuola Internazionale di Comics di Padova, che aprirà le sue porte agli ospiti. 
Una visita anche alla libreria Marco Polo e l'esplorazione di Venezia, completerà questa breve ma intensa residenza dei giovani autori.

Siamo orgogliosi di aprire con uno sguardo mediterraneo questa iniziativa che amplieremo nel 2018 con nuove residenze d'artista. 

Per ora vi chiediamo di seguirci su questo blog e su «Scuola di Fumetto», e di collaborare, se avete la possibilità, per rendere più fattive, ricche e complesse le prossime residenze e attività ComicOut.

2 commenti:

Gianfranco Goria ha detto...

Ben fatto! :-)
http://www.afnews.info/wordpress/2017/03/11/comicout-apre-la-residenza-dartista/

laura scarpa ha detto...

Grazie Gianfranco. ComicOut inizia con questa residenza breve, ma l'impegno è di creare una residenza annuale (a "concorso") rivolta ad autori stranieri, giovani, dell'area mediterranea, ci aiuti? Sei sempre in prima linea!